abbonamento gratuito

sabato 26 ottobre 2019

L´impazienza, cosa nasconde. Alcune cose da capire

Ciao a tutti, a me stesso compreso, dal momento che questo blog é anche un mio diario personale :).

Pongo la domanda: Che cosa ti suggerisce l´impazienza quando stai operando nel forex?
Faccio una piccola lista di cose che mi sovvengono a proposito.

1 - L´impazienza é una vera nemica nel fare trading. Se sei impaziente, automaticamente ti contrai interiormente e non riesci a mantenerti concentrato e rilassato. Allora, come certamente ti é giá capitato, aprirai una posizione prima che arrivi il momento più proficuo e/o la chiuderai altrettanto precocemente senza sfruttare al massimo la sua possibile portata. Nel frattempo, e anche in seguito, avrai prodotto nel tuo organismo un sacco di ormoni di stress e conseguentemente tossine e avrai sprecato un sacco di energia senza neanche accorgertene. Alla fine magari ti sentirai spossato e svuotato oltre che frustrato. ATTENZIONE: Lo stress produce ormoni e tossine che creano dipendenza, come del resto già anche il vivere una situazione di rischio.....

Allora quale é l´atteggiamento migliore da adottare quando vuoi entrare nel mercato e ti accorgi di essere in uno stato di impazienza o addirittura di ansia?

2 - Smettere subito di operare e attendere un momento in cui sei calmo, libero da appuntamenti o restrizioni di tempo, non hai fattori di distrazione attorno a te e sei in grado di dedicarti al 100% al tuo momento e a quello che hai intenzione di fare.

3 - Solo allora, raggiunto un tale stato di calma, rilassamento e disponibilità, ti approccerai a riprendere la tua operatività in modo sereno e tranquillo. In padronanza dei tuoi pensieri, delle tue emozioni e delle tue azioni. Le tue probabilità di successo verranno così notevolmente incrementate.

Prossimamente desidero suggerire e mostrare alcune possibilità per raggiungere e mantenere uno stato di concentrazione, calma e consapevolezza più elevata del consueto.

Se trovi questo post interessante potrebbe interessarti anche: Bisogna saper perdere
Se hai domande o suggerimenti contattami al mio indirizzo E-Mail: mail@tradingpositivo.com

Buon Trading, buona vita


martedì 15 ottobre 2019

The job is done!

Sono le 17:15. La coppia euro dollaro ha fatto oggi una emozionante performance che si é appena risolta con la chiusura di una distribuzione sul time frame H1 e una esplosiva ripartenza di nuova distribuzione confermata da una candela al rialzo di ben 55 pip in 15 minuti. L´emozione che mi consento di vivere adesso, (si dice in giro che i trader non devono essere emozionali. Ma come si fá a non esserlo?:)), mi dona un senso di appagamento corredato da rilassamento e soddidfazione.
The job is done!
Il mio conto é flat, i profitti sono in cassa. Un grosso ciclo di mercato  si é chiuso e un nuovo si é aperto in maniera decisa. È vero, il mercato forex non si puó prevedere. Peró operare in consapevolezza con una strategia valida come quella della distribuzione ciclica, giocata bene fino alla meta, é una grande soddisfazione. Magari stringendo a tratti i denti perché sai che il mercato andrà a seguire un determinato movimento e allora aspetti, ma il tempo sgocciola a ore e la pazienza in té a tratti stride e strazia (Bene, a quel punto magari é ora di bere ancora un buon te o cucinare qualcosa di buono). Che  bello che per oggi basta cosí. Fuori dai grafici, spenti i monitor. The job is done. Il lavoro é compiuto.

Se trovi questo post interessante potrebbe interessarti anche: Il vantaggio di analisi su grafici a time frame di lungo tempo

Buon trading, buona vita!

Eur/Usd TF H1 - Distribuzione ciclica

lunedì 30 settembre 2019

Il trading piú trasparente e la crescita personale

In molti dei miei post ho parlato di quanto un fondato e consapevole settaggio sui piani del mentale e dell´emozionale sia importante per il successo  nel lavoro di trading sul mercato forex ed azionario. Sin dall´inizio ho messo in evidenza che è proprio questa parte del trading che mi affascina particolarmente, essendo il mio lavoro quello di coach individuale e di gruppo nel campo della crescita personale. Per me il fare trading é si un lavoro che, come per tutti i lavori, faccio per guadagnarmi da vivere, ma é anche un possente mezzo di confronto con me stesso che uso per ampliare i miei limiti personali di gestione della mia personalità e del mio essere.
Quando si è divenuti buoni analisti del mercato finanziario e si è padroni di una o più strategie di operatività le possibilità di trarre guadagno dal lavoro di trading naturalmente crescono. Ma attenzione a non sottovalutare la componente psico-emozionale. Circa il 90% del successo nel lavoro di trader é direttamente proporzionale alla maturazione e stabilità del tuo essere mentale e di quello emozionale nel coinvolgimento con il lavoro di mercato, cioè durante la tua operatività.

Se hai dei suggerimenti o desideri metterti in contatto con me usa la mail: mail@tradingpositivo.com

Buon trading, buona vita

sabato 14 settembre 2019

Il vantaggio di analisi su grafici a time frame di lungo tempo

una settimana fa ho pubblicato una analisi su TF giornaliero, la puoi vedere cliccando qui. Bene, quella mia ipotesi di un testa e spalla ancora in azione nel corso della settimana, almeno in parte, si è confermata e concretizzata. Il livello di prezzo di Eur-Usd giovedì 12.09.2019 è crollato fino a ritestare il minimo già segnato 9 giorni prima. Ma ancor più  la maggioranza dei trader è stata sorpresa dalla velocissima ripresa che ha raggiunto un nuovo massimo dopo poche ore.

Il mio trading, anche quel giorno, è stato molto tranquillo e proficuo. Grazie alla visione dell´andamento del mercato a lungo periodo come sul grafico daily mi aspettavo una discesa. Dopo le prese di profitto, data la volatilità in atto, mi sono messo in pausa rilassandomi e seguendo tre regole suggeritemi da 3 motti che amo molto e che uso da guida nel quotidiano:

1 - fare meno e ottenere di piú
2 - nella calma giace la forza
3 - il tempo lavora per me

Un consiglio: Osserva più
 spesso l´andamento del mercato su grafici di lungo tempo come il daily e il weekly. Quello che otterrai sarà una visione del mercato più dall`esterno, da una maggiore distanza e conseguentemente sarai meno coinvolto, più centrato.

Se trovi questo post interessante potrebbe interessarti anche: Il trading più trasparente e la crescita personale

Se hai dei suggerimenti o desideri metterti in contatto con me usa la mail: mail@tradingpositivo.com

Buon trading, buona vita

domenica 8 settembre 2019

Analisi Eur-Usd daily.

Ciao a tutti. È domenica pomeriggio. Amo la calma del fine settimana e.... l´immobilità dei grafici a chiusura settimanale del mercato :)). Guardando con questo distacco salutare il grafico giornaliero di Eur-Usd ho notato delle figure che mi entusiasmano molto. Vedo una testa e spalle ribassista a seconda della quale la fase ribassista dell´euro non sarebbe finita ma si trova probabilmente ancora in pieno svolgimento. Da quel che si vede assecondando la lettura, l´Euro potrebbe calare ancora sino a 659 pip, raggiungendo il livello proiettato dal testa e spalle, fino al prezzo di 1,0367, giá piú volte raggiunto nel passato. Interessante è anche l´ipotesi che la neckline potrebbe essere la linea rossa da me rappresentata nel grafico, che in ogni caso è una forte resistenza dinamica. Per completare la visione del grafico la neckline "ufficiale" forma un forte supporto che lo scorso martedì per la prima volta è stato rotto. Allora? In conclusione i casi come sempre sono due: o il prezzo scende, rafforzando così l´ipotesi del testa e spalle in realizzazione, o sale. In tal caso mi è di appoggio la resistenza dinamica e la media a 100 periodi. Ho messo i miei livelli di entrata (le frecce) e i miei livelli di uscita (crocette). E poi? Posizioni aperte da gestire con gli stop e... sarà il tempo a lavorare per me. Allego la mia analisi differenziata.
Se questo post ha suscitato il tuo interesse leggi anche: Un´idea di trade usando la ciclica
Di seguito il mio Disclaimer.

Se hai dei suggerimenti o desideri metterti in contatto con me usa la mail: mail@tradingpositivo.com
Se vuoi unisciti al gruppo.

Buon trading, buona vita

Analisi daily di Eur-Usd

venerdì 6 settembre 2019

Bisogna saper perdere

Accettare le perdite è una delle componenti più importanti per raggiungere il successo nel fare trading. Se hai subito una perdita e non la accetti allora non riuscirai a staccarti da una tua idea di come debba andare il mercato. Ma il mercato non segue visioni ed è incontrollabile. Ti accanisci e perdi la libera visuale di quello che sta succedendo. In poche parole, quello che ti capita è di rimanere posseduto da emozioni che, scaturite dalla esperienza negativa di un momento, continuano a irretirti e a congelarti in uno stato emotivo legato a quel momento di negatività.
Ma... per operare con il tuo massimo potenziale devi essere LIBERO, TRANQUILLO, INDIFFERENTE. Quindi, se è così, prima della prossima operazione curati di avere raggiunto questi tre stati nel tuo ESSERE.
Non combattere il mercato, non è il tuo nemico ;)

Se questo Post ti è piaciuto ti consiglio di leggere anche: Quale è il tuo potenziale inattivo?

Se hai domande o suggerimenti contattami al mio indirizzo E-Mail

Buon Trading, buona vita

giovedì 1 agosto 2019

Saggezza del trader saturo :)

"Il trading è un po come pescare, 
ma attento a non essere tu ad abboccare"


Buone vacanze a tutti!
                                                                                                                                                                                                                                     

lunedì 29 luglio 2019

Sul commercio, la paura e l´avidità

Ritengo che un`aspetto affascinante ed emozionante nel praticare il forex trading è che commerci con la merce numero 1, quella con la quale puoi direttamente ottenere ogni altra, sia una pane fresco, una auto nuova, una casa etc. A parte questo non è altro che un commercio.

Ti propongo un semplice esercizio: prova a immaginare che il mercato forex non sia basato sui soldi ma sulle patate, sui pomodori o altro simile. Allora, immagina che stai operando sul mercato per ottenere più patate di quelle che hai già per poterle poi scambiare con pomodori o ciliege. Proprio come un contadino o un fruttivendolo. Impara a prenderti cura delle tue patate, (i soldi), senza quella paura onnipresente che svaniscano improvvisamente nel nulla e altrettanto liberandoti dalla avidità che ti fa mettere a rischio sempre più elevato la tua operatività e il tuo capitale. Forse osservandoti  attraverso questa chiave o metafora durante la tua operatività, riuscirai a vivere la tua attività di forex trading in maniera più ponderata e serena.

Buon trading, buona vita

Sul tema soldi e valore

Un errore che si fa spesso, purtroppo molto diffuso, è di identificare se stessi e il proprio valore con i soldi.

Ci mettiamo in gioco con i soldi, identificandoci con essi. Se i soldi aumentano crediamo che aumenti il nostro valore. Se diminuiscono, aimè, perdiamo valore nei nostri confronti. Ci sentiamo feriti, colpiti, deboli, traditi, incapaci, vergognosi e chissà cosa ancora.
Ma realmente non è così. Il nostro valore non è misurabile in monete, banconote o altro patrimonio materiale. La vera forza di un individuo si cela sulla consapevolezza che il proprio valore non dipende dalla ricchezza o dalla povertà, dalle vincite o dalle perdite. Il tuo valore (e la tua ricchezza) è immenso, infinito. Non lasciarti influenzare dall´esteriore e dalla superficialità. Rimani libero, anche nei momenti nei quali il successo del tuo operato non è visibile.

Buon trading, buona vita

lunedì 8 luglio 2019

Quale é in percentuale il tuo potenziale inattivo?

Il potenziale di successo nel fare trading é sito per piú del 90 % sulla energia psichica. la forza psichica é una risultante della consapevolezza dell´individuo sul proprio stato di equilibrio a livello mentale ed emozionale.  Io chiamo il mentale e l´emozionale corpi. Allora il nostro corpo fisico é composto anche da un corpo mentale e da un corpo emozionale. In tal modo é composto da tre corpi. Il fisico ci é tangibile. Si puó toccare e sentire mentre i corpi emozionale e mentali sono molto fluidi e non hanno una forma definita e palpabile come quello fisico. Ma allo stesso tempo la forza del mentale e dell emozionale é pressocché immensa e non essendone ben consapevoli ne veniamo molto spesso posseduti.
Per dirla in breve, senza accorgercene veniamo posseduti e indeboliti da noi stessi perché non siamo abituati a vivere consapevolmente la forza dei nostri pensieri e delle nostre emozioni.

Per migliorare la tua operativitá hai bisogno di tutto il tuo potenziale e di essere tuo valido alleato in ogni momento. Devi divenire UNO con tutte le parti del tuo essere. Libero.

Se ti interessa approfondire questo tema contattami su mail@tradingpositivo.com

Buon trading, buona vita

mercoledì 26 giugno 2019


A distanza di pochi giorni dall´evento a Milano desidero ringraziare tutti i partecipanti ed i miei colleghi per il feedback positivo ricevuto, l´adesione del publico, l´ottima cooperazione e non ultimo il sostegno del Broker Swiss Markets che ha reso possibile un evento cosí incentivo per tutti i presenti.


A rivederci presto! E nel frattempo, a risentirci!

Se desideri contattarmi scrivimi su mail@tradingpositivo.com

sabato 8 giugno 2019

Le piú potenti energie

Parecchi anni fa studiavo da uno sciamano Sufi che proveniva dalla regione montuosa dell´Atlas in Marocco. Un periodo molto intenso, pieno di esperienze estreme e profonde iniziazioni. Un giorno mi fece una rivelazione.
Cosi mi istruì: "Il mondo è dominato da tre energie. Sono le più forti esistenti e coloro che riescono a comprenderle (non a dominarle) divengono esseri liberi e ad essi si apre l´accesso a una forza fuori dal comune. Medita su di esse e fai in modo che nella tua vita ti siano fedeli amiche e alleate".
Lo so, adesso vuoi sapere quali sono queste energie cosi importanti. Bene, almeno due te le rivelo subito. Una é il denaro e la ricchezza materiale, l´altra è la paura.
Magari penserai subito: "Si, ma le conosco, lo so che il denaro è importante e la paura, quella fa sempre il capolino in me, ma se le dessi retta...". Ebbene ti invito a rifletterci un attimo su. Generalmente, molto più  che conoscerle veramente queste due fortissime energie si temono, ci angustiano e spesso si cerca di ignorarle. Infine, per dirla in breve, ci dominano. Allora superficialmente è questo quello che si sa su di esse. Pressoché niente si potrebbe dire.
Ma.... proprio fare trading è un loro potentissimo attivatore in noi tutti. Molto spesso un certo stress durante la nostra operativitá sul mercato Forex innesca in noi uno stato di shock e paura che, per abitudine, tentiamo di sopprimere ignorandoli. Ma inutilmente.
Il risultato di un tale processo, lasciato all´inconscio, provoca un indebolimento della tua lucidità mentale e della tua presenza nel prendere decisioni importanti. Ciò spesso può precludere il tuo successo. Il tuo essere profittevole.
È per questo che ti invito a non trascurare questa parte del trading, questa sua componente e il suo inconscio effetto sui piani emozionale e mentale.

Se desideri diventare un trader profittevole è opportuno  seguire una via interiore che ti porti a una profonda e onesta conoscenza di te stesso. Ció ti da accesso a uno stato di pace interiore duraturo e a uno stato di equilibrio emozionale e mentale costante. Io chiamo la realizzazione di ciò "resa di libertà" e ha per me un valore pressoché inestimabile, quasi come l´aria che respiro. Tu ti metteresti a fare trading se ti mancasse l´aria? :)

Ah.... quasi dimenticavo. Quale è la terza energia? beh, non ha così tanto a che fare con il trading e prenderebbe comunque troppo spazio su questo trading-blog. Ma se vuoi sapere quale è scrivimi una mail a: mail@tradingpositivo.com e ti risponderò entro brevissimo.

Buon Trading e buona vita.

venerdì 7 giugno 2019

Il 14 giugno a Milano. Sará una giornata colma di interessanti interventi dei relatori tra i quali il mio


https://tradingpositivo.blogspot.com/
Per partecipare clicca qui:
https://www.swissmarkets.com/?campaign=1341&p1=&p2=9695&p3=1c0g5z3j#signup
oppure scrivimi alla mail : mail@tradingpositivo.com

Qualcosa che desidero condividere

Il mio concetto di trading non é lotta. Non faccio battaglie e tanto meno guerre. Il mio essere trader e uomo é un essere pacifista. La nostra vera forza risiede nella consapevolezza di ció che facciamo e nell´equilibrio interiore. Risiede nella cura del nostro essere cosciente e nel coltivare e realizzare una visione che sia di pace, con noi stessi e con gli altri, tutti.
Se vuoi divenire un/una trader, un mercante del Forex, bisogna innanzi tutto che ti prenda cura della tua formazione in materia e che trovi esperti che ti seguano nel tuo percorso. In particolare uno, che ti sia accompagnatore, e mentore. Per potere fare con successo il tuo lavoro non basta l´entusiasmo. Devi formarti e creare il tuo metodo proficuo di azione strategica sul mercato. Questa é la tua resa di libertà.
La mia vita, qualsiasi cosa io faccia, ha un orientamento spirituale, anche nel fare il mercante con il forex.

Buon trading, buona vita.

martedì 4 giugno 2019

Disperato o soddisfatto?

Un giorno, circa un anno fa, una persona che da anni si prodigava nel fare forex trading tentando di trarne un lucro con il risultato di tante batoste, avvilito, mi disse: "sai quale penso che sia il motivo che spinge noi tutti a fare trading?"
Pensai un attimo a quale potesse essere quel motivo a cui voleva alludere. Poi continuò dicendo: "È la disperazione". Quella sua affermazione mi lasciò perplesso. Fare trading per me era (ed è) una scelta di vita e una professione alla quale già allora mi dedicavo prodigamene. Avevo compreso da qualche tempo che non era una attività così facile e non mi stancavo di continuare a studiare e ad approfondire la mia conoscenza su analisi dei mercati, strategie, settaggio mentale ed emozionale. Emozionante quanto interessante era che l´operare sul mercato del Forex era divenuto anche un profondo mezzo di conoscenza di me stesso. Non di certo una espressione di disperazione.
Probabilmente quell´uomo, in quella fase della sua esperienza con il mercato del forex aveva ragione a vederla così. Era la sua realtà, la sua esperienza reale di quel momento. Nel percorso di formazione di un trader esiste questa fase. l´ho conosciuta anche io. Ti approcci al trading con l´idea che sia la strada aperta alla liberazione da tutti i tuoi problemi. Molti Broker ti fanno credere che sia così facile avere successo. È logico che illudendosi in tal modo, da neofiti, si diventi dei disperati.

Solamente una conoscenza profonda e una lunga esperienza pratica, legata a una proficua crescita personale, ti porta al successo nel lavoro di trader. Conosco poco altro di così entusiasmante.